Mascelle d'aria: ritorna

Settimana dello squalo 30th Anniversario: Celebrazione del ritorno di Air Jaws

Il franchise di Air Jaws è stato il franchise di Shark Week di maggior successo di Discovery Channel nella sua esistenza fino ad oggi. Pertanto, non è stata una sorpresa che per il 2018 e il 30th Anniversario di questa settimana che festeggia Ritorni delle ganasce ad aria con oltre 30 milioni di spettatori la rete ha commissionato uno spettacolo "Best of Air Jaws".

Di per sé questa era una proposta abbastanza facile, tuttavia, come con tutti gli spettacoli di Air Jaws, avevamo bisogno di fare qualcosa di speciale, qualcosa di unico che ponesse Air Jaws al di sopra degli altri spettacoli.

Al giorno d'oggi questo non è facile poiché ci sono molte altre troupe cinematografiche là fuori e gli squali sono stati ampiamente studiati, filmati e quasi tutti i punti caldi degli squali sono stati scoperti.

I team di Air Jaws hanno fatto carriera con scoperte pionieristiche, scienza e cinematografia semplicemente mozzafiato, quindi non sarebbe stato facile. Un aspetto degli spettacoli che intrattiene sempre il pubblico e mette in mostra le capacità atletiche dello squalo sono le violazioni.

Nel 1996 io e un collega abbiamo filmato la prima breccia in Sud Africa, nel 2002 Jeff Kurr insieme alla sua squadra californiana ha filmato la prima breccia al largo degli Stati Uniti. Nel 2002, ho avuto la fortuna di scattare le immagini della prima violazione registrata in Australia.

Non c'erano davvero molte opzioni rimaste, tranne una, la Nuova Zelanda. Nessuno aveva mai filmato o fotografato una breccia qui prima, sono rari per non dire altro.

Eravamo comunque sicuri che nelle giuste condizioni, nell'area giusta, si potesse fare.

Jeff come al solito aveva un asso nella manica e ancora una volta dovevo essere rimorchiato dietro la barca per essere vicino a qualsiasi breccia che potevamo vedere. Per quanto io faccia sembrare che io sia un porcellino d'India, ad essere onesti, sono un volenteroso in quanto è un'esperienza incredibile che poche persone avranno mai ed è emozionante fare queste cose a distanza ravvicinata con un magnifico animale.

immersioni nella gabbia degli squali città del capo

Penso che l'aspetto più importante comunque sia il fatto che mostra alle persone in modo non incerto che nonostante la mia vulnerabilità spesso nuda gli squali scelgono di non attaccarmi e sono molto abili nel discernere tra prede regolari e straniere.

Ho trascorso più di 25 anni lavorando quasi quotidianamente con la caccia ai grandi bianchi e li ho visti in situazioni predatorie con la stessa frequenza di chiunque altro. In un certo senso, immagino che, per semplice logica, mi metterebbe in una buona posizione per sapere quale sarà la loro probabile risposta comportamentale alla maggior parte delle situazioni. Quando faccio tutte queste cose "folle" ci ho pensato molto attentamente e va detto che in nessun momento Jeff o chiunque altro ha una pistola puntata alla mia testa, a parte il sottomarino, che avrò sempre paura, io ho prosperato quando mi è stata data l'opportunità di mettermi in gioco e mostrare alla gente cosa sono veramente gli squali.

Quindi, il piano era che io fossi rimorchiato dietro la barca e trainassimo un'esca, come avevamo fatto prima, ma gli squali qui sarebbero stati entusiasti, poiché Peter che ha lavorato in Nuova Zelanda con gli squali più a lungo di chiunque altro non aveva quasi mai visto brecce e mai uno su un'esca. Prima una prova, ci sono sempre prove…..e ancora prove. Abbiamo messo l'esca dietro la barca di Peters e abbiamo aspettato di vedere se qualche squalo sarebbe arrivato mentre eravamo all'ancora. Era un modo passivo di vedere se erano interessati alla slitta. Beh, non abbiamo aspettato molto. Il primo squalo che è arrivato era un magnifico maschio noto a Peter e agli scienziati locali come Marble Tail. A 15 piedi era uno squalo molto grande, specialmente per un maschio. Ciò che era ancora più grande era la sua personalità. Era l'orsacchiotto gigante di grandi bianchi, curioso, gentile e un po' sciocco. Ha nuotato istantaneamente fino alla slitta e ha proceduto a spingere delicatamente, imboccare e spingere la piccola imbarcazione su cui mi trovavo. Dall'alto Andy Casagrande mi ha filmato con un drone e si vede sicuramente quanto è grande. Quello che alcune persone potrebbero pensare è che stesse attaccando la slitta. Certamente non lo era, era solo curioso ed era gentile come può essere uno squalo da 2500 litri dotato di 250 denti affilati come rasoi. ero in 7th Paradiso. Ero a pochi centimetri da lui in condizioni di calma e penso che se la dimensione del sorriso di una persona è un metro di felicità momentanea per quei pochi momenti fugaci, ero felice come chiunque altro sulla terra. Quindi chiaramente gli squali, in particolare il goffo Marble Tail, erano entusiasti della slitta, ma avrebbero fatto breccia dietro di essa?    

 Così, Nuova Zelanda è innegabilmente bello MA giù al sud fa freddo. Non ci sono molti paesi chiamati "terra della lunga nuvola bianca" e la ragione di ciò sono i grandi e potenti fronti freddi che colpiscono regolarmente quest'isola.

 Pertanto alle 6 del mattino è buio, freddo e spesso umido. Condizioni non ideali quando devi sdraiarti su 6 pollici sopra l'acqua ed essere tirato quasi completamente sott'acqua quando la slitta si tuffa nel vento.

TEMPERAMENTI DA SQUALO

Aggiungete a questo che in diverse mattine sono stato rimorchiato nella stessa posizione prona per più di un'ora di seguito e apprezzerete che non si trattava di cocktail nei Caraibi.

 Il rovescio della medaglia era che venivo rimorchiato, da solo, su un'intima piccola imbarcazione lunga 6 piedi in un'area incredibilmente bella. Aggiungete a questo che intorno a me avevo alcuni dei più grandi uccelli degli oceani che vorticavano a distanza ravvicinata. Ero all'altezza degli occhi sull'acqua con berte fuligginose che si tuffavano, Buller's, White capped e Southern Royal Albatross e una mischia di gabbiani e sterne. Immagina tutto questo con epiche albe prefrontali e poi vedrai quanto sono stato fortunato. In effetti ero così preso da tutti gli uccelli che dovevo controllare spesso e ricordare a me stesso che ero lì per guardare Air Jaws non Air Albatross!

Abbiamo trainato la slitta per 5 giorni senza breccia ma il 5th giorno uno squalo ha seguito l'esca. Sapevamo di avere interesse, ma valeva la pena perseguirlo. il 6th giorno dopo più di un'ora siamo finalmente entrati in azione, un solido affondo ¾ da un grosso squalo di 12 piedi.

Avevo visto la mia violazione dalla slitta, ma era abbastanza buono da qualificarsi come la prima violazione della Nuova Zelanda mai filmata, non proprio. Questi squali sono capaci di molto di più.

Abbiamo deciso di provare a fare breccia senza la slitta. Abbiamo scelto quella che Peter ha detto essere la zona migliore, abbiamo avuto un'ottima esca e un super back drop che nessuno poteva confutare come essere della zona. Per 25 minuti, niente e poi in una frazione di secondo l'acqua eruttò, i gabbiani si dispersero e Air Jaws New Zealand andò in volo. Ce l'avevamo, una breccia degna di dire che ne avevamo davvero vista una che rendeva giustizia alle capacità atletiche del grande squalo.

Guardando indietro dal primo Air Jaws nel 2000, è stato un viaggio epico. Per me è stata la cronaca di una parte significativa della mia vita trascorsa in compagnia di un super predatore semplicemente magnifico e ricco di personalità. Ho avuto la fortuna di condividere questo viaggio con tante persone speciali.

Jeff Kurr, amico, cameraman, produttore e regista (e stuntman molto raro...) Discovery Channel è sicuramente fortunato ad averti perché pochi sapranno mai quante volte hai tirato fuori l'aereo da quella che spesso sembrava essere un'irreversibile picchiata del naso e gli sforzi vai a per rendere questi spettacoli il successo che sono.

Tony Sacco, Andy Brandy Casagrande, Johan Horjus, Charles Maxwell, Mark Rackley e altri grandi cameraman le cui capacità, pazienza e resistenza sono messe a dura prova in così tante occasioni. Il tuo acume creativo, dedizione e impegno per ciò che spesso richiedeva centinaia di ore per ottenere è sorprendente. La quantità di volte in cui tutti voi mi avete aiutato o mi avete guardato le spalle è molto apprezzata. Heanu Marais (Riccioli d'oro), tecnico del suono, l'eroe non celebrato che è anche sempre bravo a ridere, professionale e una grande parte di una grande squadra.

violazione dello squalo

Co-conduttori, Rocky Strong (un talento straordinario, scienziato e waterman), il compianto Aidan Martin (enciclopedia ambulante), Sean van Sommeran e Callaghan Fritzcope (devoti ambientalisti e watermen hardcore), il dottor Neil Hammerschlag e Alison Towner (super dedicato innovativo e soprattutto scienziati degli squali attenti alla conservazione), Dickie Chivell ( waterman coraggioso e multi disciplinato che indossava molti cappelli). Grazie a tutti per aver condiviso le vostre incredibili conoscenze ed esperienze con me e il mondo. Ho imparato tanto da tutti voi.

Tutti i vari capitani di barche e l'equipaggio con cui abbiamo lavorato, nessuno si rende mai conto di quanto tu sia importante per queste riprese, in un certo senso sei il più importante in quanto la tua conoscenza ed esperienza, nonché la volontà di aiutare è ciò che rende questi spettacoli così di successo . Grazie a tutto il fantastico equipaggio nel corso degli anni che considero una famiglia di Apex Shark Expeditions, Marine Dynamics, Shark Dive NZ, White Shark Africa.

 I due ringraziamenti più speciali, uno a mia moglie Monique che non mi ha mai impedito di inseguire i miei sogni o di permettermi di impegnarmi con gli animali che amo così tanto, il tuo supporto, amore e passione reciproca per la natura è così apprezzato.

Infine, Carcharodon carcharias, il GRANDE squalo bianco, un milione di ringraziamenti non sarebbe mai stato abbastanza, mi hai regalato tanti dei ricordi più belli della mia vita, mi hai permesso di vedere il mondo e soprattutto di capire quanto siamo lontani hanno come specie da percorrere per cominciare a comprendere la fragilità del nostro pianeta e delle sue creature. Breccia per le stelle.

Offriamo vari tipi di servizi, tra cui Città del Capo per avvistare le balene ed grande squalo bianco gansbaai. Festeggiamo anche noi Air Jaws: camminare con i grandi bianchi ed Air Jaws: ancora più in alto.

Condividi questo post

Blog correlati

Gli squali e le loro tecniche di caccia
Documentari sugli squali

Gli squali e le loro tecniche di caccia

Di Courtney Cooper Gli squali e le loro tecniche di caccia Gli squali sono creature marine impressionanti che cacciano in modi diversi. Hanno 6 sensi, olfatto,

Air Jaws: ancora più in alto
Documentari sugli squali

Air Jaws: ancora più in alto

Celebriamo Air Jaws Even Higher Nel 2002 Air Jaws Even Higher è stato commissionato e questa volta in concomitanza con le riprese a Seal Island

STATO DEL VIAGGIO

DOMANI

Martedì
27 Giugno 2023

Prossimo viaggio 28 giugno
11h45

*Stato del viaggio aggiornato quotidianamente alle 16:00 SAST